Detersione viso: cosa è meglio usare?

Detersione viso: cosa è meglio usare?

La detersione del viso è sicuramente il primo step per la beauty routine giornaliera e anche il più semplice.

Pulire correttamente il viso richiede attenzione!

Non ci si lava solo per eliminare sporco e odori, ma soprattutto per conservare la pelle del viso e del corpo nelle migliori condizioni di equilibrio

Sembra una banalità ma o ci si lava troppo o troppo poco, oppure nel modo sbagliato e con prodotti sbagliati!

La pulizia deve essere accurata ma mai ossessiva nè aggressiva per lo strato corneo della pelle che ci protegge da agenti esterni

Innanzi tutto bisogna detergere il viso mattina e sera.

I prodotti utilizzati dunque sono importantissimi

Detersione viso: cosa è meglio usare?

Quando dobbiamo pulire il viso possiamo scegliere tra:

latte detergente, gel, mousse, detergente oleoso, detergente schiumogeno, acqua micellare, crema.

cosa è preferibile usare?

Non esiste una regola uguale per tutti, dipende dal proprio tipo di pelle e dalle preferenze di ciascuno.

  • LATTE DETERGENTE

Il latte detergente è un’emulsione fluida olio in acqua da togliere con batuffoli di cotone o con morbide spugnette.

Svolge un’azione pulente delicata preservando il naturale film idrolipidico della pelle Detersione viso: cosa è meglio usare?

Scioglie bene trucco e impurità senza ungere troppo nè appiccicare assicurando una maggiore tollerabilità cutanea

Di norma i Latti detergenti sono a base di dermoaffini, emulsionanti non aggressivi, e altre sostanze specifiche a seconda delle funzioni:

-Estratti vegetali lenitivi per pelli sensibili e disidratate

-Sostanze con proprietà astringenti e purificanti per pelli grasse

-Sostanze restitutive per pelli mature ecc.

  • CREMA DETERGENTE

E’ sempre un’emulsione ma lascia sulla pelle un sottile film lipidico.

E’ quindi ideale per pelli aride o mature ma anche per chi ama texture ricche e morbide Detersione viso:  cosa è meglio usare?

Asporta bene anche un trucco molto coprente

  • GEL DETERGENTE E MOUSSE DETERGENTE

A base acquosa,  ambedue hanno una consistenza leggera e non unta, detergono delicatamente e vanno risciacquati abbondantemente.

Attenzione a non eccedere nelle dosi perchè tendono a seccare leggermente la pelle

La quantità giusta da utilizzare è l’equivalente di una nocciola per i gel e di una noce per le mousse, da emulsionare con le mani.

 

Meglio però evitare se si ha la pelle secca, che tira o sensibile.

 

 

  • ACQUA MICELLARE DETERGENTE

Soluzione detergente a base acquosa che sfrutta la tecnologia delle Micelle.

Molecole che si riuniscono in piccole sfere tensioattive che riescono ad inglobare ed eliminare le impurità

I residui di trucco, anche waterproof, sporco, sebo, sudore e cellule di desquamazione vengono rimossi senza alterare l’equilibrio della pelle!

Le caratteristiche dell’acqua micellare permettono con un solo gesto di struccare viso-occhi-labbra!

Contemporaneamente l’acqua micellare tonifica e idrata l’epidermide senza appesantirla, lasciandola fresca e pulita.

CONOSCETE LA DOPPIA DETERSIONE TIPICA DELLA BEAUTY ROUTINE COREANA?

Consiste nell’effettuare una doppia pulizia del viso con un

  • DETERGENTE OLEOSO

Detto in parole povere “il grasso scioglie il grasso”, questo tipo di detergenti agiscono per affinità non per contrasto.

Detergenti non schiumogeni, solitamente di origine vegetale, sono adatti a tutti i tipi di pelle anche le più sensibili.

Fatto seguire da un

 

  • DETERGENTE SCHIUMOGENO

Cioè un detergente che a contatto con l’acqua crea schiuma.

 

Grazie alle nuove formulazioni, tensioattivi più delicati e texture confortevoli questo tipo di detergente va bene per tutti i tipi di pelle.

 

La doppia detersione è adatta a tutte le pelli e, a patto di scegliere i prodotti giusti, può aiutare a mantenere il viso giovane e luminoso.

 

Una perfetta pulizia elimina il problema di occlusione dei pori, brufoli e imperfezioni inoltre permette alle creme di penetrare meglio

 

PROVARE PER CREDERE…

 

Nei Nostri Negozi e su www.profumeriepiselli.it

 

Condividi questo post